TEORIE E STORIA DELLA CULTURA VISUALE

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE (L-ART/06)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso intende innanzitutto fornire agli studenti gli strumenti necessari per conoscere la genesi, lo sviluppo e l’articolazione attuale del campo di ricerca noto come studi sulla cultura visuale. La seconda parte del corso fornirà agli studenti degli strumenti concreti per analizzare tutta una serie di esempi riguardanti le immagini digitali: gli esempi saranno tratti dall’arte contemporanea, dal cinema, dalla fotografia, dalle videoinstallazioni e dai nuovi media.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso sarà suddiviso in due parti:
a. una presentazione generale della genesi, dello sviluppo e dell’articolazione attuale degli studi sulla cultura visuale, prendendo in considerazione i testi e le idee di una serie di autori attivi negli anni ’20 e ‘30 (Béla Balázs, Walter Benjamin, Siegfried Kracauer, László Moholy-Nagy, Dziga Vertov), e di una serie di autori contemporanei che hanno contributo all’affermazione di campi di ricerca come i visual culture studies, la Bildwissenschaft e la Medienwissenschaft e la théorie de l’image (Alpers, Baxandall, Belting, Bredekamp, Didi-Huberman, Freedberg, Kittler, Siegert, Sturken/Cartwright).
b. un approfondimento della questione delle implicazioni estetiche, epistemologiche e politiche dell’alta e della bassa definizione delle immagini e degli schermi, prendendo in considerazione, anche in questo caso, una serie di autori storici (McLuhan in particolare) e contemporanei (Sean Cubitt, Jacob Gaboury, Hito Steyerl).

Programma esteso

Il principale libro di riferimento sarà il seguente:
Andrea Pinotti – Antonio Somaini, Cultura visuale. Immagini, sguardi, media, dispositivi, Einaudi, Torino 2016

Il docente farà poi riferimento ad alcuni dei testi menzionati nella bibliografia del testo indicato sopra, e metterà a disposizione degli studenti una serie di articoli e saggi (in italiano e in inglese) in formato pdf

Bibliografia

La bibliografia d’esame sarà la seguente:
a. Andrea Pinotti – Antonio Somaini, Cultura visuale. Immagini, sguardi, media, dispositivi, Einaudi, Torino 2016
b. gli articoli e i saggi messi a disposizione in formato pdf dal docente

Metodi didattici

Lezioni frontali con analisi di immagini e testi (in italiano e in inglese)

Modalità verifica apprendimento

Esame orale.